• nardiniana

Mantras E Japamala




Mantra è una parola sanscrita.

Il suo significato:


Man= ment

Tra= controllo o protezione


Possiamo dire che mantra significa formula che controlla e protegge la mente.

Pensiamo tutto il tempo e la ripetizione dei mantra ci aiuta a concentrarci, ci aiuta a trovare la nostra saggezza interiore.

Possiamo fare la ripetizione dei mantra in varie lingue, ma le lingue sacre come il sanscrito e l'ebraico sono le più usate.

L'uso del japamala per la ripetizione del mantra è cresciuto molto in Occidente negli ultimi anni.


È un cordone di perline, un rosario con 108 grani.

Jap significa mormorare e sussurrare e mala, significa corda.

Oggi troviamo vari modelli di japamala su internet, ma il punto è che un japamala è composto da 108 perline e una perlina in più, di solito più grande delle altre. Si chiama meru, che significa montagna.

Questa perlina, il meru, è l'inizio e la fine del conteggio e non dovrebbe mai essere toccata, il che significa che ogni volta che si fa un circuito di 108 mantra, si è raggiunto il contatto con l'etere divino.

La pratica del japamala ci porta alla concentrazione e all'incontro con il Sé superiore.


Come usare il japamala?

Tieni la corda con la mano destra e lascia scorrere il rosario sul dito medio.

Di solito non lo tocchiamo con l'indice, lasciamo che l'indice rimanga esteso.

Tira le perline verso di te, una per una, tra il pollice e il dito medio.

Per ogni perlina, un mantra.

Il pollice rappresenta l'energia del Visudha chakra, il centro della gola e il dito medio, rappresenta il chakra del cuore che ha l'energia dell'etere divino.

Il japamala può essere energizzato su un altare con profumi di legno di sandalo o di rose.

La ripetizione dei mantra porta concentrazione, calma la mente e così possiamo concentrarci e purificare la mente.

Vi invito ad usare i mantra nella vostra pratica quotidiana.

I mantra iniziano spesso con la parola OM.

Om significa OMEGA, l'energia femminile della Madre Divina. Cantando Om portiamo nella materia l'energia della parola successiva.

Per esempio: Om Shanti, invochiamo "shanti", che significa pace.

Con il "mantra" i tuoi pensieri diventano positivi, quindi continua a respirare lentamente e profondamente.


Mantra per la tua pratica:

OM TARE TUTTARE TURE SOHA

  • OM - significa il corpo sacro, la parola e la mente di Tara.

  • TARE - colui che libera dalla vera sofferenza.

  • TUTTARE - che elimina tutte le paure.

  • TURA - che concede tutto il successo.

  • SOHA - invocando le benedizioni di Tara contenute nel mantra per la realizzazione.


OM MANI PADME HUM

  • OM - Simboleggia il corpo, la parola e la mente impuri

  • MANI - significa gioiello

  • PADME - significa Loto. Simboleggia la saggezza

  • HUM - indica l'indivisibilità.

OM NAMAH SHIVAYA - Mi inchino davanti a Shiva


1 visualização